Mannequin Challenge

Probabilmente li avete visti: da un po’ di giorni circolano online video buffi di persone riprese mentre stanno completamente immobili. Si chiama mannequin challenge, ed è l’ultima cosa-buffa-da-fare-sui-social-network, che si è diffusa rapidamente in tutti gli Stati Uniti ed è arrivata anche in Europa. La moda si è diffusa molto rapidamente, soprattutto nelle scuole e nelle squadre sportive. 

Anche l’Estense Baseball Ferrara si è cimentata, divertendosi un mucchio! Ecco il video:

Finora il Mannequin Challenge ha avuto adesioni illustri in tutto il mondo: dagli sportivi statunitensi fino ai grandi nomi di Cristiano Ronaldo, i giocatori della Juventus in fase di allenamento e il calciatore inglese Jamie Vardy durante l’esultanza per il gol segnato con la nazionale. La sfida Mannequin Challenge però non si ferma agli sportivi.

Molte star del mondo dello spettacolo hanno partecipato al Mannequin Challenge, come Beyonce, Adele, Paul McCartney, fino alla first lady uscente Michelle Obama che ha partecipato insieme a Lebron James e al resto della squadra vincitrice dell’NBA. Durante la campagna elettorale anche Hillary Clintone il suo staff hanno girato un video per il Mannequin Challenge su un aereo insieme al marito Bill Clinton e a Bon Jovi. In Italia finora è arrivato il video di Gianni Morandi, freezato per la strada.

Cos’è il Mannequin Challenge è molto semplice: letteralmente significa “la sfida del manichino”, e già questo dice tutto su cos’è il gioco. Il Mannequin Challenge è una tendenza social che è partita dagli Stati Uniti ed è arrivata in Europa e sta continuando a diffondersi grazie proprio alla semplicità delle modalità di partecipazione e alla vastità di scenari immaginabili.

Per partecipare alla sfida e condividere il proprio video per il Mannequin Challenge basta girare un video di qualche secondo – più è lungo e più è divertente – purché ci siano diverse persone come protagonisti e che questi rimangano completamente immobili. L’obiettivo è quello di resistere il più possibile in determinate azioni, e ovviamente non è divertente restare fermi in posizioni banali o guardare persone che restano immobili senza una costruzione adeguata.

Quindi….enjoy!!